mito.jpg

Invasioni Mediatiche

Invasioni_logo


Per approfondire

Invasioni Mediatiche è il progetto del Salone Internazionale del Libro di Torino dedicato alle produzioni culturali contemporanee, dalla musica ai fumetti, fino ai nuovi media multimediali e interattivi. Comprende tre aree tematiche: Books to the Future, Dimensione Musica, Comics Centre.

Invasioni Mediatiche permette ai visitatori di immergersi in un universo mediatico di musica, tecnologia e disegni da vivere grazie a incontri, presentazioni, dibattiti, concerti e perfomance live; un ideale luogo di incontro dove diverse espressioni artistiche si confrontano e danno vita a nuovi modi di comunicare e di fruire la cultura.

Per Invasioni Mediatiche, Risolviamo ha studiato il sito web, curandone grafica ed engineering; schede espositori e programma sono navigabili con semplicità e consentono agli utenti del portale l'ottima fruizione dei contenuti.

Un buon posizionamento nei motori di ricerca e semplici ed efficaci azioni di marketing hanno portato il sito di Invasioni Mediatiche a ottimi risultati in poche settimane.

Il sito web

invasioni mediaticheIl sito di Invasioni mediatiche nasce seguendo una logica di ricercabilità: tutte le informazioni principali devono essere trovate dagli utenti in breve tempo e con pochi click. Per questo gli espositori sono tutti taggati e le tag cloud sono inserite nelle pagine con modalità diversa; per questo il programma è ricercabile (oltre alla classica ricerca libera) per giorno, sala, tipologia di incontro.

La grafica e i colori sono studiati per adattarsi ai temi delle tre aree, creando un effetto gradevole e giovane e connotando Invasioni Mediatiche come un evento dalla forte identità. Il CMS utilizzato, estremamente intuitivo, ha permesso agli addetti stampa di inserire agevolmente news e video durante i cinque giorni della manifestazione; le principali notizie, postate su Twitter, sono state incorporate nelle pagine del portale e si sono aggiornate automaticamente man mano venivano inserite sul social network. In questo modo lavorando su un solo strumento (Twitter) si è potuto aggiornare anche invasionimediatiche.it.

Il sito è ospitato sui server Risolviamo.

Il programma online

Per chi si occupa di grandi manifestazioni il programma è sempre una criticità. Incontri che saltano all'ultimo momento, relatori che confermano la propria disponibilità in extremis, ritardi e problemi tecnici: questi sono i maggiori problemi che causano revisioni nella scaletta fino a pochi minuti prima dell'inizio dell'evento. Come dare al pubblico un programma sempre aggiornato?

Il web è in questo caso il mezzo di comunicazione ideale: è aggiornabile con facilità e può essere consultato dall'utente in qualsiasi momento, anche in fiera con uno smartphone. Inoltre può gestire grandi quantità di interventi in modo razionale, permettendo ricerche.

Nel caso di Invasioni Mediatiche gli eventi sono raggruppati per data, area (Dimensione Musica, Book to the Future, Comics Centre), tipologia (concerto, conferenza, etc.) e luogo; questi criteri sono affiancati ad un motore di ricerca interno agli eventi, per una navigazione personalizzata. In questo modo un visitatore interessato ad un particolare incontro può ricercarlo velocemente e avere sempre sotto gli occhi le possibili variazioni, organizzandosi così al meglio per la visita agli stand.

Per aiutare ancora di più l'utente e fargli scoprire nuovi appuntamenti nel programma, sono messi in evidenza i "prossimi incontri": in modo del tutto automatico il sistema mostra gli eventi che stanno per iniziare aggiornandoli man mano che questi si succedono.

Il database espositori

Per dare visibilità ai propri espositori, Invasioni Mediatiche ha predisposto una pagina per ogni partecipante dove poter inserire una scheda di presentazione, oltre al numero del proprio stand.

Questa strategia ha una doppia funzione: da un lato viene data agli espositori una vetrina con cui pubblicizzarsi, un luogo legato alla manifestazione ma che va oltre allo stand fisico perché rimarrà online fino alla fiera del prossimo anno. Anche il visitatore apprezza l'iniziativa, che gli consente di scoprire in anticipo gli stand a lui più congeniali e quindi di pianificare il percorso di visita ancora prima di raggiungere il salone.

In tutto questo, il sito web ha la funzione di rendere le schede espositori facilmente trovabili e di raggrupparle secondo modalità logiche ed emozionali. L'elenco espositori è ordinato alfabeticamente e può essere filtrato secondo le tre aree (Books to the Future, Dimensione Musica e Comics Centre). Ogni scheda è inoltre taggata con parole chiave studiate per identificare immediatamente l'ambito dello stand. Il sistema di tagging e di raggruppamento sono facili e veloci da gestire per gli amministratori dei sito, che possono così modificare i dati e le ricerche con pochi click, anche durante il salone.

Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati i cookies. I cookies necessari per il funzionamento del sito sono già stati settati. Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e di come cancellarli, leggi la nostra pagina sulla privacy.

Accetto i cookie da questo sito web.